Calcolare la molla a gas? Progettate autonomamente l’applicazione della vostra molla a gas!

Volete calcolare una molla a gas per la vostra applicazione (sportello, botola, letto basculante, ecc.) ma non sapete come fare? Puoi iniziare con il nostro strumento di calcolo. In 4 passi è possibile calcolare e ordinare una molla a gas. Questi passaggi vengono eseguiti sotto lo strumento di calcolo. Date anche un’occhiata al nostro video tutorial sul calcolo delle molle a gas per iniziare ad essere ben preparati. Scarica qui il nostro goniometro di carta oppure misurare l’angolo chiuso e l’angolo aperto con vostro smartphone o tablet. Dallo smartphone o dal tablet digitare il seguente indirizzo web storemolleagas.it/am.

Passo 1 Immettete i valori della vostra applicazione di molle a gas:
link

Questo programma di calcolo salva per vostra comodità i valori da voi immessi (cancella). Cliccate sull'immagine che illustra la vostra applicazione:


Lunghezza [mm]

Spessore/Altezza [mm]

Angolo chiusura [gradi]

Angolo apertura [gradi]

Peso complessivo [kg]

Posizione cerniera

Numero molle a gas

Molla a gas di acciaio inox

Acciaio | 304 | 316

Larghezza [mm]

Materiale sportello

Temperatuur [℃]

Molla a trazione

Passo extra: modificate la pozione della cerniera manualmente

Posizione x [mm]

Posizione y [mm]

Controllate il vostro calcolo e simulate la vostra soluzione

Camera:


Uw browser kan dit plaatje helaas niet tekenen.

Mostra aperta

    

Mostra chiusa

    

Adeguare il baricentro (per esperti)

 
  Ruota molla a gas     
Passo 2 Per un progetto automatico cliccate su Calcola:  

Gewenste handkracht

 
Passo 3 Modificate i dati sottostanti per il vostro progetto:

Tipo molla a gas

Misura A [mm]

Forza [N]

  

Misura B [mm]

Corsa residua [mm]

Misura C [mm]

Punto di fissaggio:

Misura D [mm]

Raccordo tubo di spinta

Raccordo asta dello stantuffo

2dlogo.png 3dlogo.png 2dlogo.png 3dlogo.png
Passo 4 Visualizzate la vostra molla a gas calcolata comprensiva di pezzi di raccordo e ordinatela direttamente con il simbolo del carrello

Uw browser kan dit plaatje helaas niet tekenen.

Dichiarazione di esclusione di responsabilità: lo strumento di calcolo illustra la maggior parte delle situazioni di installazione. Il presupposto è l'immissione completa e corretta dei dati rispetto a misure e pesi. È esclusa qualsiasi garanzia per i suggerimenti di montaggio.

Spiegazione calcolo della molla a gas: 4 fasi

Abbiamo cercato di rendere lo strumento di calcolo il più semplice possibile e di migliorarlo in qualsiasi momento. Lo strumento di calcolo è molto adatto per sportelli e boccaporti normali, ma è adatto anche per gli sportelli meno comuni. Parliamo di “Calcolo della molla a gas”, ma lo strumento di calcolo è adatto anche per il calcolo delle molle a gas a trazione.

La seguente spiegazione vi aiuterà a fare in modo che il calcolo di una molla a gas abbia successo per la vostra applicazione.

La prima fase del calcolo della molla a gas: Inserimento dei dati
La seconda fase del calcolo della molla a gas: Il calcolo
La terza fase del calcolo della molla a gas: Modifiche
La quarta fase del calcolo della molla a gas: Ordine e montaggio

Fase 1 Calcolo delle molle a gas: inserimento dei dati

Durante la Fase 1 chiediamo i dati dello sportello:

Le informazioni inserite devono essere il più accurate possibile, in modo che lo strumento di calcolo possa calcolare esattamente una molla a gas e determinare i punti di montaggio. Di seguito chiameremo l’applicazione “sportello”. Facendo clic su un punto interrogativo, verrà visualizzata una breve spiegazione di cosa va inserito esattamente. Prima di tutto, fare clic sull’immagine che più si avvicina alla vostra applicazione. La prima immagine, ad esempio, si riferisce a una scatola di giocattoli. La seconda immagine si riferisce ad una bancarella. La terza immagine appartiene ad uno sportello inclinato, mentre la quarta immagine corrisponde, ad esempio, ad un rimorchio per cavalli. Per il calcolo le figure 1 e 4 sono uguali, solo la simulazione corrisponde probabilmente alla vostra situazione reale. Nella Fase 1 viene mostrato come appare lo sportello nella simulazione man mano che lo si inserisce. Pertanto, controllare bene la simulazione. Poi si vede in automatico se è stato inserito tutto correttamente quando si calcola.

Lunghezza [mm]

La lunghezza dello sportello fa riferimento alla distanza tra le cerniere dello sportello e l’estremità esterna. Quindi, non è detto che il lato più lungo corrisponda automaticamente alla lunghezza dello sportello. Fare attenzione a non confondere lunghezza e larghezza. La linea rossa nell’immagine sottostante rappresenta la lunghezza.

Länge Gasdruckfeder berechnen

Angolo chiusura [gradi]

In una scatola normale, l’angolo di solito è di 0 gradi (poiché lo sportello è in orizzontale), invece in una bancarella è di -90 gradi (perché l’angolo aperto è di 0 gradi). Naturalmente questo può variare. Scaricare qui il nostro goniometro di carta oppure misurare l’angolo chiuso e l’angolo aperto con il vostro smartphone o tablet. Dallo smartphone o dal tablet digitare il seguente indirizzo web storemolleagas.it/am.

Peso complessivo [kg]

Inserire qui il peso complessivo dello sportello. È meglio rimuovere lo sportello e pesarlo separatamente su una bilancia. Se non è possibile rimuovere lo sportello, è possibile calcolare il peso come segue: Assicurarsi che lo sportello sia in orizzontale e pesare con una bilancia un lato. Il peso complessivo dello sportello è pari al doppio di questo peso. Attenzione: questo metodo funziona solo per normali sportelli quadrati.

Gesamtgewicht Gasdruckfeder berechnen

Peso complessivo [kg] = 2 x 12,5 kg = 25 kg

Numero molle a gas

Selezionare la quantità di molle a gas che si desidera applicare. Solitamente si usano due molle a gas: una per ogni lato dello sportello. È anche possibile utilizzare una sola molla a gas, ma c’è la possibilità che lo sportello si stringa obliquamente o che la molla a gas non si chiuda completamente nello stesso punto. Questo avviene poco se si posiziona la molla a gas al centro dello sportello. È inoltre importante che lo sportello sia abbastanza rigido da non piegarsi su entrambi i lati.

Larghezza [mm]

Per larghezza dello sportello si intende il lato dello sportello su cui sono fissate le cerniere. Non confonderla con la lunghezza dello sportello. La linea rossa nell’immagine sottostante rappresenta la larghezza.

Breite Gasdruckfeder berechnen

Spessore/Altezza [mm]

Qui occorre inserire l’altezza dello sportello. Se uno sportello è costituito da un solo pannello, si intende lo spessore del pannello. Se lo sportello include anche i bordi, è necessario calcolare anche tali bordi. In questo caso occorre inserire l’altezza totale dello sportello (incl. bordi). La linea rossa nell’immagine sottostante rappresenta l’altezza dello sportello.

Angelo apertura [gradi]

Con una scatola normale l’angolo di apertura è di solito di 80-90 gradi e con una bancarella di mercato di 0 gradi (dato che lo sportello è in orizzontale). Naturalmente questo può variare. Scaricare qui il nostro goniometro di carta oppure misurare l’angolo chiuso e l’angolo aperto con il vostro smartphone o tablet. Dallo smartphone o dal tablet digitare il seguente indirizzo web storemolleagas.it/am.

Posizione cerniera

Indicare qui dove si trova la cerniera dello sportello quando lo si tiene in orizzontale (in basso, in alto, in alto, al centro o personalizzato). È possibile selezionare “Personalizzato” per spostare la cerniera. Poi appare un’ulteriore passaggio in cui è possibile regolare manualmente la posizione della cerniera:

Se si inserisce 100 nella posizione X, la cerniera si sposta orizzontalmente di 100 mm verso lo sportello. A -100 la cerniera si sposta orizzontalmente di 100 mm verso lo sportello (la cerniera sarà “da qualche parte” sullo sportello). Se si inserisce 100 nella posizione Y, la cerniera si sposta di 100 mm verso l’alto. A -100 mm la cerniera si sposta di 100 mm verso il basso. Il riquadro verde mostra la posizione della cerniera nella simulazione. Pertanto, assicurarsi che questa sia la posizione reale.

Materiale dello sportello

Inserire qui il tipo di materiale di cui è fatto lo sportello. In base al peso specifico del materiale, lo strumento di calcolo verifica se il peso totale dello sportello corrisponde alle dimensioni inserite. Se lo strumento di calcolo rileva che il peso totale è troppo basso per queste dimensioni, creerà una ribalta cava per questo sportello. Ciò significa che l’altezza dello sportello rimane la stessa, ma ci sono i bordi ed è cavo. Ciò influenza il baricentro dello sportello, ma anche gli elementi di fissaggio selezionati e il punto di fissaggio. Assicurarsi, pertanto, che la simulazione rifletta bene la situazione reale. Solo così lo strumento di calcolo può calcolare la molla a gas corretta. Se si immette “Altro” come materiale, lo sportello viene inserito nello strumento di calcolo non come cavo, ma come massiccio.

Fase 2 del calcolo della molla a gas: il calcolo

Durante la Fase 2, fare clic su “Calcolo” se i dati inseriti durante la Fase 1 sono corretti ed è stata eseguita la simulazione. Dopo aver effettuato il calcolo, nella simulazione si vedranno gli sportelli con le molle a gas.

Sopra la simulazione ci sono diversi pulsanti. Se si fa clic su “Apri simulazione da”, si vedrà cosa succede quando lo sportello viene aperto. Se c’è una mano sullo sportello, ciò significa che la forza deve ancora essere applicata manualmente. Questa forza si trova sulla freccia blu vicino alla mano. La direzione della freccia indica la direzione in cui la forza deve essere applicata. Infine, la mano scompare e lo sportello si apre da solo. Se si fa clic su “Chiudi simulazione da”, si vedrà cosa succede quando lo sportello viene chiuso. Infine, la mano sparirà di nuovo, il che significa che lo sportello chiude questo pezzo da solo.

È anche possibile azionare lo sportello con il mouse cliccandoci sopra e tenendo premuto il pulsante. Poi si vedrà cosa succede quando si sposta lo sportello su e giù. La freccia blu indica sempre quanta forza manuale è necessaria per mantenere lo sportello in questa posizione e in quale direzione deve essere applicata tale forza. Quando si rilascia lo sportello, questo si apre, si chiude o rimane nella stessa posizione. Facendo clic su “Schizzo di montaggio”, è possibile salvare e/o stampare lo schizzo di montaggio.

Grafica

Ora è possibile vedere un’immagine in 3D dello sportello con molle a gas. Facendo clic su “Grafica”, invece dell’immagine 3D, verrà visualizzata una grafica con le forze e i momenti che si riferiscono a questa applicazione se lo sportello è tenuto ad angoli diversi.

Il momento (forza per braccio, misurato a partire dalla cerniera) dello sportello espresso in newton metri (Nm) e il momento (misurato anche a partire dalla cerniera in Nm) delle molle a gas funzionano in direzioni opposte, facendo mantenere un momento in entrambe le direzioni. Ciò che viene mantenuta è la forza (in N) che dovete ancora esercitare con la mano per mantenere lo sportello in un certo angolo. È diverso per ogni angolo nel quale si mantiene lo sportello.

Freccia blu con forza manuale

La forza manuale è visibile anche nella simulazione 2D con la freccia blu. Se il momento dello sportello (linea verde) e il momento delle molle a gas (linea rossa) si incrociano nel grafico, non è necessaria alcuna forza manuale (linea blu). Ci sono due linee rosse. Ciò è dovuto al fatto che l’inserimento di una molla a gas richiede più forza della rimozione della molla a gas. Ciò è dovuto alla necessità di superare l’attrito. Ne risulta una zona rossa nel grafico. Quando la linea verde raggiunge la zona rossa, lo sportello rimane in questa posizione. Poiché l’inserimento delle molle a gas è più pesante della loro rimozione, appariranno anche due linee blu e una zona blu. La forza manuale sarà maggiore sia quando le molle a gas vengono spinte all’interno (quando lo sportello è chiuso) sia quando vengono spinte fuori (quando lo sportello è aperto).

Esempio

Vediamo l’esempio precedente. Lo sportello si trova ad un angolo di 46 gradi. Occorre aggiungere una forza manuale di 2,8 kg per mantenere lo sportello in questa posizione, altrimenti continuerà ad aprirsi da solo. Come si possono leggere i 2,8 kg dal grafico? La proporzione è 1 kg = 9,81 N, per cui avremo 2,8 kg x 9,81 = 27,47 N. Questo può essere letto approssimativamente nel riquadro blu del grafico. Non considerare che in questo caso nel grafico viene rappresentato -27,47 N (negativo). Si è deciso di descrivere la chiusura dello sportello con una forza negativa e l’apertura dello sportello con una forza positiva. Il quadrato blu si trova sulla linea blu più bassa, perché la molla a gas viene premuta dentro e l’inserimento è quindi più pesante della spinta verso fuori.
Lo sportello è lungo 750 mm = 0,75 m. Quindi, la forza manuale espressa in Nm (Newton metro) all’estremità dello sportello è pari a 27,47 N x 0,75 m = 20,60 Nm. Questa è anche la differenza tra il riquadro rosso (momento delle molle a gas in Nm) e il riquadro verde (momento dello sportello in Nm). Il rosso si trova a circa 80 Nm e il verde a circa 60 Nm.

Mostrare ON e OFF

Facendo clic su “Mostra ON”, nella simulazione viene visualizzata la posizione dello sportello e della molla a gas quando lo sportello è aperto. La freccia blu all’estremità dello sportello indica ora la forza con cui è necessario premere con la mano per chiudere lo sportello. Questo avviene quando la freccia blu è rivolta nella direzione di chiusura (situazione normale). Se la freccia indica la direzione di apertura, probabilmente qualcosa non va. Lo sportello non rimarrebbe aperto da solo. Poi apparirà anche una mano, perché in questo caso la mano deve sostenere lo sportello per evitare che si chiuda. Probabilmente la molla a gas selezionata con la forza selezionata è troppo leggera per lo sportello. Occorre dare nuovamente un’occhiata.

Facendo clic su “Mostra OFF”, nella simulazione viene visualizzata la posizione dello sportello e della molla a gas quando lo sportello è chiuso. La freccia blu all’estremità dello sportello indica ora la forza con cui è necessario premere con la mano per aprire lo sportello. Questo avviene quando la freccia blu è rivolta nella direzione di apertura (situazione normale). Se la freccia indica la direzione di chiusura, probabilmente qualcosa non va. Lo sportello non rimarrebbe chiuso da solo. Poi appare anche una mano, perché lo sportello deve essere chiuso con la mano affinché non si apra da solo. Probabilmente la molla a gas selezionata con la forza selezionata è troppo pesante per lo sportello. Occorre dare nuovamente un’occhiata.

Adeguare il baricentro (per esperti)

Facendo clic su questo campo, dovrete effettuare un ulteriore passaggio:

Se tutti i dati inseriti al punto 1 corrispondono alla situazione attuale, è meglio non fare clic su questo campo. Il baricentro viene calcolato automaticamente. Il baricentro (punto bianco e nero nella simulazione) si troverà attorno al centro dello sportello. Solo se il baricentro si trova in un altro punto dello sportello, è possibile specificare dove dovrebbe trovarsi in questa opzione aggiuntiva. Cercare di determinarlo con precisione e inserirlo sotto questo punto.

Nella posizione x (in mm) si può entrare nel punto in cui il baricentro si trova in orizzontale (se lo sportello è tenuto in orizzontale). Questo in relazione al punto di rotazione dello sportello. Per un normale sportello quadrato di 750 mm di lunghezza, il valore standard sarà quindi di 375 mm. Ad esempio, se lo sportello è più pesante all’estremità, è necessario aumentare la posizione x in modo che il baricentro sia un po’ più vicino all’estremità dello sportello.

Gadruckfeder berechnen x-position

Nella posizione y (in mm) si può entrare nel punto in cui il baricentro si trova in verticale (se lo sportello è tenuto in orizzontale). Questo in relazione al punto di rotazione dello sportello. Per un normale sportello quadrato di 25 mm di lunghezza, il valore standard sarà quindi di 13 mm (arrotondato). Ad esempio, se qualcosa viene montato sulla parte superiore dello sportello, è necessario aumentare la posizione y. Assicurarsi che la posizione y sia calcolata dal punto di rotazione dello sportello non dalla parte inferiore dello stesso (che spesso corrisponde alla stessa posizione se la cerniera è posizionata sul lato inferiore).

Gasdruckfeder berechnen Y-Position

Pulsanti di rotazione

Durante la Fase 2 sono presenti due pulsanti di rotazione. Tramite questi pulsanti, è possibile ruotare le molle a gas sia a sinistra che a destra, mantenendo inalterata la loro funzione. Le molle a gas vengono ruotate in modo tale che la forza manuale rimanga esattamente la stessa. Questo può essere molto comodo se si monta la molla a gas in una posizione diversa da quella mostrata, mantenendo il comportamento dello sportello secondo quanto calcolato. Un esempio è quello in cui la molla a gas è montata sulla parte superiore dello “sportello”, in questo caso sul letto. È possibile utilizzare lo strumento di calcolo per calcolare una molla a gas ruotandola di 180 gradi intorno al punto di rotazione del letto durante la Fase 3.

Forza max. sulla cerniera dello sportello

La forza massima esercitata sulle cerniere dello sportello durante il montaggio delle molle a gas è indicata sopra la situazione. A causa del posizionamento delle molle a gas, le cerniere sono più necessarie. La forza che ne deriva è un’indicazione della forza che le cerniere devono avere. Potrebbe essere necessario posizionare cerniere più resistenti. Per maggiori informazioni sulla forza esercitata sulle cerniere e su come possono essere eventualmente assorbite, leggere qui.

Fase 3 del calcolo della molla a gas: modifiche

Se la simulazione mostra esattamente ciò che si desidera, non è necessario cambiare nulla nella Fase 3 e basta prenderne nota. Nella fase 3, tuttavia, è anche possibile affinare il calcolo in modo tale che tutto soddisfi ancora di più le proprie esigenze. Non esiste un’unica soluzione. Ci sono molte altre soluzioni. Se si cambia qualcosa nella Fase 3, non è necessario tornare alla Fase 2 per ricalcolare tutto. La simulazione e il calcolo si regolano automaticamente. Ciò che è disponibile come informazione nella fase 3 e ciò che può essere modificato è spiegato qui.

Tipo molla a gas

Qui è possibile trovare il tipo di molla a gas selezionato, compreso il prezzo. Può essere elencato per esempio con 8-19-200 | 32,36 €. Il numero 8 si riferisce ad un diametro dell’asta dello stantuffo di 8 mm, il numero 19 indica il tubo di spinta di 19 mm (la parte nera della molla a gas) e 200 mm indica la corsa della molla a gas (la lunghezza dell’asta dello stantuffo che può essere inserita).

Se il prezzo delle molle a gas è molto importante, è possibile selezionare anche una molla a gas di lunghezza simile a quella selezionata. Può trattarsi di una molla a gas dello stesso diametro ma con corsa leggermente più lunga o più corta, oppure di una molla a gas di diametro diverso. Maggiore è il diametro, maggiore è la forza massima di estensione della molla a gas. Il 4-12 può raggiungere 180 N, il 6-15 può raggiungere 400 N, il 8-19 può raggiungere 700 N, il 10-23 può raggiungere 1200 N e il 14-28 può raggiungere 2500 N. In generale, le molle a gas più lunghe (cioè con una corsa maggiore) riducono la forza sulle cerniere dello sportello. Spesso una molla a gas leggermente più lunga o più corta non modifica il risultato. È possibile verificarlo in qualsiasi momento nel simulatore dopo aver selezionato l’altra molla a gas. Non appena si seleziona un’altra molla a gas, lo strumento di calcolo continuerà a effettuare il calcolo direttamente con questa molla a gas.

Forza

Qui non è possibile vedere la forza calcolata, questa sarà visibile soltanto sulla conferma d’ordine. Tuttavia, viene visualizzato un + e un -. Lo strumento di calcolo ha calcolato la forza e con un + e – è possibile modificare la forza gradualmente. Per i 6-15, 8-19 e 10-23 questo avviene a intervalli di 20 N, per i 4-12 a intervalli di 10 N e per i 14-18 a intervalli di 50 N. Ad esempio, se si è d’accordo con il calcolo, ma si desidera che lo sportello si apra o chiuda facilmente, è possibile fare clic sul pulsante + una volta. Nella simulazione, si vede immediatamente cosa succede con le diverse forze manuali. Spesso accade questo: più facile è l’apertura dello sportello, più difficile sarà la chiusura e viceversa.

Corsa residua [mm]

Si tratta della corsa inutilizzata della molla a gas. La corsa residua è di almeno 10 mm, quindi c’è sempre un certo margine di manovra se le molle a gas non sono state montate al millimetro. A volte è utile aumentare questa distanza. Questo avviene, ad esempio, se un’altra posizione è più indicate per il montaggio della molla a gas. Più basso è il valore scelto, più si utilizza la corsa della molla a gas. Pertanto, si consiglia di rimanere il più vicino possibile ai 10 mm di cui sopra.

Punto di fissaggio

Per ogni misura A ci sono due punti ai quali può essere fissata la molla a gas. Selezionare il punto che si desidera utilizzare. Si prega di notare che non è possibile soddisfare tutte le esigenze, altrimenti la molla a gas e lo sportello si scontrerebbero. Lo strumento di calcolo non ne tiene conto, ma seleziona l’opzione più probabile.

Raccordo tubo di spinta

Qui viene selezionato il raccordo che deve appartenere al tubo di spinta della molla a gas. Questa è la parte più spessa della molla a gas. Di solito è il raccordo che si collega allo sportello (il tubo di spinta deve essere rivolto verso l’alto e l’asta dello stantuffo verso il basso per ottenere una corretta lubrificazione della molla a gas). Spesso, per fissare la molla a gas alla parte inferiore dello sportello è necessario un occhio di articolazione con supporto a forcella oppure un giunto a snodo con supporto a forcella per collegare la molla a gas alla parte inferiore dello sportello. Se lo sportello ha i bordi sul lato inferiore, è possibile anche utilizzare un occhio di articolazione con ferratura laterale oppure un giunto a snodo (con ferratura laterale).

Raccordo asta dello stantuffo

Qui viene selezionato il raccordo che deve appartenere all’asta dello stantuffo della molla a gas. Di solito questa è il raccordo che si collega al “mondo fisso”. Spesso è necessario un giunto a snodo (con ferratura laterale). L’asta dello stantuffo deve essere rivolta verso il basso a riposo per garantire la corretta lubrificazione della molla a gas.

Misura A [mm]

La misura A è la distanza in mm dalla cerniera al punto di fissaggio della molla a gas sullo sportello “in direzione longitudinale dello sportello”. Scegliere una misura A più piccola spesso facilita l’apertura e la chiusura dello sportello. Tuttavia, spesso si desidera che le molle a gas chiudano bene lo sportello (premere quando è chiuso) in modo tale che tale sportello non si apra automaticamente in presenza di vento o temperature molto elevate.

Misura B [mm]

La misura B è la distanza in mm dalla cerniera al punto di fissaggio della molla a gas sullo sportello “in direzione dello spessore dello sportello”. Se si utilizza l’occhio di articolazione con supporto a forcella, la distanza dalla parte inferiore dello sportello al punto di rotazione della molla a gas è di 20 mm (16 mm per un giunto a snodo con supporto a forcella). Nello strumento di calcolo troverete quindi -20 mm come misura B, ma non considerate il simbolo -. Questo indica solo che il punto di rotazione è “sotto” la cerniera dello sportello. Se la misura B è positiva, il punto di rotazione della molla a gas è “sopra” la cerniera dello sportello.

Misura C [mm]

La misura C è la distanza orizzontale tra la cerniera dello sportello e il punto di fissaggio della molla a gas sullo sportello. Distanza fino al nucleo dell’occhio di articolazione, sfera o asse. Questa misura può essere modificata solo indirettamente, ad esempio modificando la misura A o B, il tipo di molla a gas o la corsa residua.

Misura D [mm]

La misura D è la distanza verticale tra la cerniera e il punto di fissaggio della molla a gas sullo sportello. Distanza fino al nucleo dell’occhio di articolazione, sfera o asse. Questa misura può essere modificata solo indirettamente, ad esempio modificando la misura A o B, il tipo di molla a gas o la corsa residua.

Fase 4 del calcolo della molla a gas: ordine e montaggio

Desiderate calcolare una molla a gas e ordinarla immediatamente? Nella Fase 4 vedrete le molle a gas selezionate con raccordi e prezzi. Dopo aver controllato tutto e salvato o stampato lo schizzo di montaggio, è possibile fare clic sul carrello con il segno più. Le molle a gas calcolate con i raccordi selezionati verranno poi aggiunte al vostro carrello e potrete ordinarle.